Dove va il PD?

Difficile l’incipit per dare una risposta alla domanda “Dove va il PD” e non soltanto perché all’interno della vita politica nazionale è maturato un effetto devastante: il paese è rimasto privato in larga misura della sua classe politica e sulle soglie dello sbando....Difficile l’incipit perché stanno mutando, o forse sono proprio già mutati, i riferimenti a destra o a sinistra che fino a tempi recenti (ma via via sempre di meno) avevano connotato gli orientamenti fondamentali delle forze politiche e delle stesse dottrine politiche e dell’elettorato cioè del quadro politico considerato nel suo complesso. Il fatto è che destra e sinistra, questa contrapposizione di fondo della politica del Novecento, si vanno nei fatti scolorendo…. (dal commento di Silvio Pergameno su Quaderni Radicali 114)
 





Copyright 2011 Quaderni Radicali - Iscr. e reg. Tribunale di Napoli n. 5208 del 13/4/2001     -     Info - Webmaster - Privacy